Progetto Newbone

Sviluppo di sistemi non-metallici per applicazioni biomedicali

Immagine Progetto Newbone

Il progetto NEWBONE ha permesso di sviluppare nuovi materiali compositi a base polimerica rinforzati, per applicazioni chirurgiche inerenti la protesistica ossea.

I materiali oggetto della ricerca, sono destinati alla produzione  sia di protesi non riassorbibili (finalizzati alla ricostruzione/stabilizzazione di grandi difetti ossei), sia di dispositivi biomedicali bio-riassorbibili (finalizzati al ripristino dei legamenti del ginocchio e della spalla)
L'attività di ricerca ha compreso inoltre lo studio e lo sviluppo di nuove tecnologie per la sostituzione intera o parziale delle articolazioni dell’anca, del ginocchio e della spina dorsale.

Partecipanti

  1. Medacta International SA, Svizzera
  2. ConMed Linvatec Biomaterials, Finlandia
  3. AcasiaTrade Ltd Oy, Finlandia
  4. CSEM, Svizzera
  5. AIN, Spagna
  6. University of Cambridge, Inghilterra
  7. University College of Boras, Svezia
  8. University of Trieste, Italia
  9. University of Turku, Finlandia
  10. INGEO snc, Italia
  11. Integra, Italia
  12. Materialia srl, Italia
  13. NanoBioMatters S.L,. Spagna
  14. FALEX Tribology NV, Belgio
  15. Pyrogenesis S.A., Grecia
  16. Rescoll Technological Center, Francia


Per saperne di più:

cordis.europa.eu/result/rcn/52932_en.html