Progetto FISR - Nanostore

Produzione e stoccaggio di idrogeno in nanomateriali

Immagine Progetto FISR - Nanostore

Il progetto "Nanostore" è finalizzato allo sviluppo di nuovi serbatoi per lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido.

Lo stoccaggio di idrogeno rappresenta infatti un anello decisivo per rendere possibile una nuova filiera economica (la cosiddetta “Hydrogen Economy”) basata su un sistema energetico “pulito” dal punto di vista ambientale.
L’idrogeno è infatti un vettore energetico che può essere ottenuto da fonti rinnovabili, non inquinante ed il cui impiego genera come unico sottoprodotto di reazione acqua. Affinché l’idrogeno possa essere utilizzato in maniera diffusa in ambito sia mobile che stazionario, l'idrogeno deve poter essere conservato rispettando adeguati requisiti energetici, di sicurezza ed economici.

Rispetto alle tecnologie di stoccaggio in forma gassosa che richiedono l’impiego di altissime pressioni, e in forma liquida, attraverso l’uso di tecniche criogeniche, lo stoccaggio di idrogeno allo stato solido (sottoforma di idruri metallici) rappresenta una valida alternativa per applicazioni sia in campo automobilistico-veicolare che stazionario (caldaie, sistemi per la cogenerazione).
Nell'ambito del progetto sono stati sviluppati e testati diverse tipologie di materiali in grado si assorbire e rilasciare idrogeno sotto specifiche condizioni di temperatura e pressione, con un funzionamento che può essere paragonato a quello di una spugna. Si è investigato il comportamento di un ampio spettro di materiali con tali caratteristiche: materiali intermetallici AB2, intermetallici AB5, sistemi a base Litio e Boro, sistemi azotati e sistemi a base magnesio. Con quest'ultimo gruppo di materiali sono stati ottenuti i risultati più interessanti ed è stato possibile realizzare un serbatoio in grado di immagazzinare 500 Nl di H2 con solo 1kg di materiale.
Il serbatoio è stato integrato con celle a combustibile in un sistema dimostrativo prototipo.

Partecipanti

  1. CSGI - Italia
  2. MBN Nanomaterialia - Italia
  3. Università di Pavia - Italia
  4. Università di Bergamo - Italia